L'importanza di lasciare un segno

Quando ci troviamo davanti ad un problema la nostra immaginazione ci da la possibilità di vedere diverse soluzioni. In pratica è come all'interno di un labirinto abbiamo ogni volta la possibilità di andare avanti, destra o sinistra. Ma quale sarà la scelta giusta?? Quella presa in precedenza ha già compromesso qualsiasi decisione??

Tanti sono le possibili soluzioni ad un labirinto, già Arianna consigliò l'utilizzo del famoso filo che diede a Teseo la possibilità poi di poterne riuscire. In un qualsiasi modo, anche Pollicino arrivò alle stesse considerazioni. Lasciare un segno del proprio passaggio.

Fare sicurezza e creare documentazione allo stesso modo ci chiede di dare evidenza di aver valutato qualcosa, ci viene chiesto di tracciare il percorso, di fare vedere di aver guardato il problema da ogni punto di vista e di averlo risolto o almeno ridotto.

Questo significa fare dei documenti per la sicurezza, dare un segno di una soluzione ad un problema.

 


 



I documenti non sono più un problema

 

Tutta la normativa sulla sicurezza negli ambienti di lavoro chiede di produrre una vastità di documentazione per dimostrare di aver adempiuto ai propri doveri. Fondamentalmente ogni azione commessa deve essere scritta e soprattutto deve essere fatta in maniera precisa, metodica e senza ombra di dubbio.

Sulla documentazione non esiste un prodotto standard: le mansioni sono diverse e i rischi particolari per ogni attività.

Un documento deve analizzare ogni sfacciettatura di ogni lavoro, deve valutare ogni singolarità e disporre per eliminare qualsiasi pericolo per il lavoratore.

Il tutto aiutato dall'analisi di risultati eseguiti con strumenti precisi, con la minor incertezza possibile.

Alcuni esempi dei documenti, per il D.Lgs. 81/08, che possono essere realizzati:

- Valutazione dei rischi
- Valutazione del rumore
- Valutazione delle vibrazioni
- Valutazione dei campi elettromagnetici
- Valutazione del rischio chimico
- Valutazione stress
- Valutazione della Movimentazione Manuale dei Carichi
- Relazione sul campionamento chimico
- Valutazione dei rischi lavoratrici madri
- Valutazione del rischio elettrico
- Valutazione del rischio esplosione (ATEX)

... e ancora altre con cui non voglio tediarvi.

 

Fare un documento fatto bene è scoccare la freccia giusta e colpire il centro, colpire la pallina e fare buca. E' poter dire sono a posto e sono sicuro di aver fatto il massimo per i miei lavoratori.

 

   
   
 

Studio Tecnico Ronzani Mauro

Via Mameli, 9 - 48024 Massa Lombarda (RA)

 

 

 

P.IVA 02375410392 Cod. Fisc. RNZ MRA 78B13 D458D